Medicina del Lavoro

Mettiamo a disposizione un’equipe di medici  specialisti in medicina del lavoro, al fine di assumere l’incarico di Medico Competente e l’effettuazione della Sorveglianza Sanitaria per aziende di ogni settore produttivo.

Effettuiamo tutti gli esami necessari alla sorveglianza sanitaria dei lavoratori ai fini della prevenzione e del rilascio dell’idoneità sanitaria (esame della vista, analisi ematiche e delle urine, spirometria, audiometria, ECG, accertamenti antidroga, esami alcolemici, ecc.).

Contattateci per valutare se la vostra azienda è da sottoporre a sorveglianza sanitaria e per richiedere un preventivo.

La sorveglianza sanitaria rappresenta una delle misure di tutela rivolte alla salvaguardia della salute dei lavoratori esposti a rischi professionali che possono determinare l’insorgenza di effetti dannosi.

Le imprese che occupano anche un solo lavoratore dipendente o equiparato, in attività per le quali la normativa prevede il controllo sanitario,devono procedere alla nomina del medico competente per eseguire la sorveglianza sanitaria.

La normativa vigente prevede la sorveglianza sanitaria obbligatoria per diversi lavori, tra i quali:

  • Lavorazioni che espongono a movimentazione manuale di carichi;
  • Lavorazioni che espongono a videoterminale (VDT): esposizione sistematica o abituale per 20 o più ore
    settimanali;
  • Lavorazioni che es pongono a valori di rumore superiori al valore d’azione, >85 dBA;
  • Lavorazioni che espongono a vibrazioni trasmesse al sistema mano-braccio e/o al corpo intero;
  • Lavorazioni che espongono a microclima;
  • Lavoro notturno;
  • Lavorazioni che espongono a radiazioni ionizzanti;
  • Guida di atomezzi stradali;
  • Guida di veicoli industriali di movimentazione terra e merci;
  • Attività lavorative che comportano un elevato rischio per la sicurezza, l’incolumità e la salute di terzi.

La sorveglianza sanitaria è effettuata dal Medico Competente e comprende:

  1. visite preventive volte ad accertare l’idoneità del lavoratore a svolgere le specifiche mansioni assegnate;
  2. visite periodiche per controllare lo stato di salute dei lavoratori, e quindi il permanere delle condizioni di idoneità alla mansione.

Il Medico Competente oltre ad esprimere un giudizio di idoneità subordinato spesso all’esecuzione di accertamenti diagnostici preventivi, collabora nella valutazione dei rischi con il Datore di Lavoro.

Il Medico Competente è una figura di riferimento per i lavoratori e i loro rappresentanti riguardo la tutela della loro salute.

I costi della sorveglianza sanitaria sono a carico del datore di lavoro, e tutti gli accertamenti sanitari e le visite mediche necessarie ad esprimere il giudizio di idoneità, dovranno essere effettuate durante l’orario di lavoro.

Tags: ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *